il sindaco di Molfetta ha bisogno del supporto della ricerca scientifica

Di   13/05/2008

Nella conferenza di ieri sulla centrale a biomasse in costruzione a Molfetta, di cui potete leggere on line il report di Molfettalive o quello de ilfatto.net, mi ha davvero colpito l’affermazione del Sindaco-Senatore circa la necessità di avere un supporto da parte della ricerca scientifica nel chiarire i dubbi sulla nocività o meno di alcune sostanze.
Il Sindaco di Molfetta, Azzollini, o i suoi consiglieri, dovrebbero iniziare a documentarsi: il mio suggerimento è di iniziare dall’aria che respiriamo. Proprio oggi viene dato ampio risalto in rete al PM10.
Inquinamento: il PM10 favorisce la trombosi venosa profonda.

Per ogni aumento medio di 10 microgrammi di particolato per metro quadrato della zona in cui si vive, il rischio aumenta del 70 per cento. E’ quanto afferma una ricerca diretta da Andrea Baccarelli, dell’Università di Milano e della Harvard School of Public Health, pubblicata sull’ultimo numero della rivista Archives of Internal Medicine .
Lo studio è stato condotto su 870 pazienti lombardi colpiti da trombosi venosa profonda e su 1210 soggetti di controllo.

Leggi full text dello studio: Arch Intern Med. 2008;168(9):920-927

Sempre sulla questione aria che respiriamo consiglio anche di darsi una lettura alla documentazione che propongono i Genitori antismog di Milano.
Eccesso di premura da parte delle mamme antismog del capoluogo lombardo?

m.

PRC-Molfetta


Rispondi