nota biografica di Gianni Porta

Di   03/03/2010

GIANNI PORTA
32 anni, laureato in Filosofia con lode nel 2003 presso l’Università di Bari, da quattro anni insegna Storia e filosofia come docente precario nelle scuole superiori della provincia.

È iscritto a Rifondazione Comunista dal 1999, impegnato nei movimenti no-global, pacifisti e associazionismo culturale; segretario del circolo di Molfetta dal 2003 al 2008.

Dal 2009 è consigliere comunale a Molfetta, impegnato sui temi del dissesto idrogeologico, problema dell’ambulantato dell’ortofrutta, alienazione degli immobili comunali e miglioramento della Azienda trasporti municipalizzati.

Ha prodotto dieci interrogazioni consiliari (su Piano di edilizia ex art. 51, impianto di compostaggio, elettrosmog, lame e Pip, programmazione fabbisogno personale del Comune, Palazzetti dello sport, lavori di manutenzione scuola Valente).

Appassionato di cinema e lettore di romanzi noir, tra i preferiti il francese Jean-Claude Izzo e il “sardo-veneto” Massimo Carlotto.
Musica preferita, oltre Afterhours e Morricone, il Vasco e la musica “classica contemporanea” dei Pink Floyd, U2, Bowie e Depeche Mode.


Rispondi