sciopero generale dei sindacati di base venerdì 23 ottobre

Di   22/10/2009

Il PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA sostiene lo sciopero nazionale del 23 ottobre promosso dai sindacati di base e invita i suoi iscritti , i lavoratori e le lavoratrici a partecipare.

Il PRC ritiene indispensabile unire e generalizzare tutte le lotte dei lavoratori e dei precari contro la crisi che sta producendo effetti devastanti.

Occorre sostenere, qui in terra di Bari come altrove, il difficile processo di riunificazione del mondo del lavoro e delle vertenze promosse dalle organizzazioni sindacali non concertative contrastando ed invertendo il processo di divisione della sinistra e dei sindacati progettata ed implementata dal padronato e dalle destre nel nostro paese.

Dopo la grande mobilitazione dei precari della scuola del 3 ottobre contro i licenziamenti e in difesa della scuola pubblica e dopo lo sciopero nazionale della Fiom del 9 ottobre, , in cui i metalmeccanici sono scesi in lotta a difesa del loro contratto e contro l’accordo separato di FIM-CISL e UILM-UIL, dopo la manifestazione antirazzista del 17 ottobre, occorre proseguire nel rilancio del conflitto sociale e non lasciare campo libero al governo e ai padroni di sferrare ulteriori cruenti attacchi ai diritti e all’occupazione.

Dipartimento Provinciale Lavoro – Federazione Provinciale di Bari


Rispondi