LA VERA BUONA SCUOLA INIZIA DA CHI CI LAVORA

Di   13/09/2017

LA VERA BUONA SCUOLA INIZIA DA CHI CI LAVORA

I LAVORATORI DELLA SCUOLA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA A FIANCO DEI DOCENTI PRECARI E LAVORATORI ATA: LE INIZIATIVE IN CANTIERE IN ANTEPRIMA

Proseguiamo il nostro impegno nella scuola, vogliamo praticarlo con la militante e generosa vicinanza ai lavoratori precari della scuola, tutti, docenti e lavoratori ATA, con l’informazione e la mobilitazione, affinché il loro sdegno e la loro rabbia non rimangano soffocati dal silenzio di chi non li difende più, non li organizza più e non indice uno sciopero generale del comparto scuola ormai da anni. Per il prossimo 28 settembre è stato indetto uno sciopero del pubblico impiego che esclude il comparto scuola, quasi come se non ce ne fosse bisogno.

Il nuovo anno scolastico riprende con docenti che continuano ad essere sottomessi non solo alle molestie burocratiche del MIUR, ma anche all’operato di un Ministro che esprime un’alleanza di fatto tra sinistra riformista e area di centro destra.

Il nostro circolo “Palestina Libera” di Piazza Paradiso 20 Molfetta, ormai punto di riferimento in città e nella provincia di Bari per quanti hanno a cuore la scuola pubblica in un Paese devastato dal precariato, dalla disoccupazione, dalla mancata stabilizzazione di lavoratori precari della scuola, senza i quali il nostro sistema d’istruzione non avrebbe mai funzionato in questi decenni, svela in anteprima loghi e date delle prossime iniziative in cantiere. Alla ingannevole Buona Scuola, che impone un concorso docenti – non più su cattedra e a tempo indeterminato come da Costituzione –  ma di accesso al FIT (percorso triennale Formazione Iniziale Tirocinio) che obbligherà i vincitori non solo un percorso ad ostacoli, ma anche anche a una retribuzione di meno di cinquecento euro al mese per due anni, all’obbligo di acquisizione di 24 crediti CFU per l’accesso al concorso con costi fino a cinquecento euro presso le Università statali, all’imposizione di una “nuova” didattica per competenze che impone ai docenti la produzione di documenti e lo svolgimento di attività amministrative (sempre più distanti dalla vera didattica per cui i docenti sono stati assunti), all’imposizione di una valutazione sempre e comunque positiva per tutti gli studenti del primo ciclo che per legge saranno sempre ammessi alla classe successiva, i lavoratori del nostro circolo rispondono con:

  • Due assemblee informative, VENERDÌ 29 SETTEMBRE E VENERDÌ 6 OTTOBRE dalle ore 19 alle ore 21 presso la sala Stampa di Palazzo Giovene (su concorso 2018, acquisizione dei 24 CFU o parte di essi e accesso al FIT)
  • Prima giornata di compilazione delle domande ATA, SABATO 30 SETTEMBRE dalle 17 alle 20
  • Tre giornate di compilazione domande ATA presso PIAZZA PARADISO n. 20:

–       MARTEDì 3 OTTOBRE, ore 18/21

–       VENERDì 13 OTTOBRE, ore 18/21

–        SABATO 21 OTTOBRE, ore 18/21

AUGURIAMO A TUTTI I DOCENTI UN ANNO CONTRASTIVO, DI LOTTA E IN VISTA DI UNA MOBILITAZIONE PRESSO L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PUGLIA, DOBBIAMO CREDERCI, LA SCUOLA SIAMO NOI!

Orari e giorni di compilazione domande ATA potrebbero subire variazioni, per prenotarsi chiamare al numero 3485941994 o scrivere mail a lascuolasiamonoimolfetta@gmail.com

 

Segui anche la pagina facebook del Comitato per scuola pubblica Molfetta

 


Rispondi