Prosegue la raccolta firme per i referendum su lavoro e pensioni

Di   08/11/2012

Continua con grande successo, ad oggi circa trecentocinquanta cittadini molfettesi hanno già firmato, la raccolta di firme a sostegno dei referendum per l’abrogazione dell’art 8 della legge 148 del 2011, delle modifiche all’art 18 dello statuto dei lavoratori introdotte dalla riforma Fornero, e della riforma delle pensioni (l.214 del 2011).
L’art 8 (l148/2011) permette ai contratti aziendali di derogare non soltanto al contratto nazionale di lavoro ma sostanzialmente,anche a tutta la legislazione in materia di lavoro.
Nei fatti ogni azienda in presenza di un sindacato compiacente, potrà farsi il diritto del lavoro più confacente alle proprie esigenze. Non esisteranno più diritti validi per tutti e su tutto il territorio nazionale.
Con la manomissione dell’art 18 dello Statuto dei Lavoratori,quello che prima era un diritto inalienabile, la reintegra del lavoratore in caso di licenziamento ingiusto, diventa un miraggio.
Nel 99% dei casi, se legge non venisse modificata, un licenziamento senza giusta causa o giustificato motivo sarebbe semplicemente risarcito.
La controriforma delle pensioni di Monti e Fornero allunga di sei anni e più il tempo di lavoro, ed ha gettato nella disperazione centinaia di migliaia di persone, la cui prospettiva di vita è stata messa radicalmente in discussione dopo anni ed anni di duro lavoro.
Le ragazze ed i ragazzi saranno più a lungo disoccupati o inoccupati perchè il permanere forzatamente sul lavoro dei più anziani, sarà una barriera insormontabile per l’ingresso delle nuove generazioni.
Le donne sono colpite nuovamente: perchè la possibilità di andare in pensione con un’ età più bassa,rappresentava il riconoscimento del doppio lavoro che si scarica su di loro, in un paese in cui oltre il 70% del lavoro domestico e di cura, grava ancora sulle loro spalle.
La raccolta di firme proseguirà sabato 10 novembre in mattinata e in serata, e domenica 11 soltanto in mattinata in via Fremantle (altezza panificio “il Forno), mentre domenica sera saremo in via Umberto I altezza galleria Patrioti Molfettesi.

COMITATO REFERENDARIO – MOLFETTA


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.