presidio in solidarietà agli sfollati dell’Abruzzo domenica 12 aprile

Di   11/04/2009

brigatasolidNella mattina di domenica 12 aprile si terrà un presidio in solidarietà alle popolazioni abruzzesi sfollate a causa dei danni provocati dal terremoto del 6 aprile scorso, presso Corso Umberto, altezza Galleria Patrioti molfettesi, a Molfetta. Saranno diffuse informazioni sull’iniziativa condotta da Rifondazione Comunista attraverso le sue Brigate di Solidarietà Attiva e  sui rifornimenti necessari, e inoltre, sul punto di raccolta in via paniscotti 17 aperto tutte le sere dalle 19 alle 21.
Di seguito il testo che sarà distribuito:

L’Italia, purtroppo, è un paese che ciclicamente deve affrontare emergenze. Le immagini successive all’evento sismico del 6 aprile in Abruzzo ci consegnano un forte bisogno non di una solidarietà verbale, ma di un attivo impegno per alleviare i traumi delle popolazioni locali.
Noi uomini e donne di Rifondazione Comunista siamo lì presenti: il Dipartimento della Protezione Civile  che coordina le operazioni ci ha assegnato il campo di accoglienza prima di Tempera, e poi San Biagio. Sono stati allestiti la cucina, un piccolo asilo sociale e uno spazio dove poter svolgere attività ricreative e teatro.
Singoli o strutture che abbiano la possibilità di accogliere gli sfollati sono pregati di chiamare il numero 085.66788.
Siamo qui a chiedervi di sostenere questa iniziativa innanzitutto con una contribuzione economica presso Conto Corrente Bancario:
RIFONDAZIONE PER L’ABRUZZO – IBAN: IT32J0312703201CC0340001497 o tramite carta di credito online seguendo le indicazioni dal sito www.rifondazione.it su cui troverete le foto dei campi e anche continui aggiornamenti.

Con i nostri mezzi terremo alta l’attenzione perché una cosa è certa: l’emergenza non terminerà quando calerà l’interesse di giornali, telegiornali e talk-show.

PRC-Molfetta


Rispondi