Archivio Tag: diritti

La Strada, Domenica 12 Marzo, Corso Umberto

200 adesioni all’appello COMPAGNI DI STRADA in meno di una settimana. Domenica mattina, ore 11, Corso Umberto I (altezza Liceo), Rifondazione Comunista – con Beppe Zanna, segretario cittadino e Gianni Porta, segretario provinciale – risponde all’appello e parla alla città insieme alle tante e tanti cittadini che hanno deciso di essere “compagni di strada”. Una… Leggi tutto »

Il mondo dei call center. Il punto su Molfetta

1. Lo spartiacque Almaviva Contacts La vertenza Almaviva Contacts nello scorso dicembre 2016 ha segnato uno spartiacque nel settore dei call center. Per questo abbiamo deciso di accendere i riflettori su un settore lavorativo che, dati alla mano, rappresenta una parte molto importante non solo per lo sviluppo della città di Molfetta ma per tutta… Leggi tutto »

Domenica 27 novembre: NO al referendum

Dopo mesi dedicati ad informare i cittadini con presidi attivati in città ogni fine settimana, il Comitato per il No invita tutti a prendere parte all’incontro che si terrà oggi domenica 27 novembre alle ore 11 a Corso Umberto, altezza Liceo Classico. Quest’altra ‘costituzione’ divide il Paese con una frattura profonda fra chi vota ‘NO‘… Leggi tutto »

Dalla vertenza Almaviva a Molfetta

Valutiamo positivamente l’esito della vertenza Almaviva che ha portato all’estensione della clausola di salvaguardia anche ai 295 lavoratori in esubero a Palermo e presso Exprivia Project a Molfetta. Grazie alla generosa mobilitazione dei lavoratori del Call-center Almaviva sono stati mantenuti posti di lavoro preziosi a Palermo e a Molfetta, colmando le mancanze di una legislazione… Leggi tutto »

Il lavoro non è una merce

Il lavoro non è una merce Apprendiamo con preoccupazione, da notizie di stampa della fine della commessa Enel Servizio Elettrico da parte della società molfettese Exprivia Projects. Come sempre in questi casi lo spettro della disoccupazione si avvicina pericolosamente per tanti lavoratori, nonostante la clausola di salvaguardia recentemente introdotta nel contratto collettivo TLC dovrebbe teoricamente… Leggi tutto »

No al referendum. Al via il comitato a Molfetta

Il 4 dicembre voteremo non un leader o un partito, ma voteremo per la Costituzione e la forma di Stato nata dalla Resistenza antifascista. Con la riforma costituzionale targata Renzi-Boschi, la Repubblica parlamentare uscita dall’Assemblea costituente diventa un premierato assoluto, in cui il ruolo del Parlamento viene ridotto alla funzione di ratifica dei provvedimenti del Governo, in un quadro di… Leggi tutto »

Assemblea Pubblica – Martedì 11 ottobre

Il governo Renzi sceglie l’ultimo giorno utile per fissare la data del referendum costituzionale. Questa scelta è l’ennesima dimostrazione che sono in difficoltà e hanno paura di perdere questo referendum. Dobbiamo insistere e costruire in questi due mesi circa, una grande campagna elettorale parlando con quanta più gente possibile e convincerla che questa riforma trasforma… Leggi tutto »