Dai fatti di Piazza Vittorio Emanuele all’incendio del dehor in Villa comunale. Molfetta ha bisogno di una alternativa

Dai fatti di Piazza Vittorio Emanuele all’incendio del dehor in Villa comunale. Molfetta ha bisogno di una alternativa Commentando i fatti di piazza Vittorio Emanuele di qualche giorno fa, l’aggressione ad agenti della Polizia municipale, avevamo detto che bisognava prendere atto che Molfetta non fosse “un’isola felice” e avevamo denunciato il boicottaggio del Comitato di monitoraggio dei… Leggi tutto »

È tempo di bilanci per l’amministrazione Minervini

È tempo di bilanci per l’amministrazione Minervini, che all’inizio del mandato si era caratterizzata come l’amministrazione che avrebbe portato Molfetta nel futuro iper tecnologico, “la smart city”, ora invece il suo più grande vanto è il piano strade, come una qualsiasi amministrazione della prima repubblica. Infatti dei servizi alla città intelligente benchè presenti nell’elenco annuale… Leggi tutto »

Tammacco, Minervini, PD, Emiliano e l’Ospedale di Molfetta…la tragicommedia continua!

Tammacco, Minervini, PD e l’Ospedale di Molfetta In questi giorni assistiamo all’ennesima sceneggiata sulle vicende dell’Ospedale di Molfetta e di quello che dovrebbe essere il nuovo Ospedale di primo livello del nord Barese. In scena questa volta è il consigliere regionale Tammacco che dopo anni di silenzio in merito al declassamento dell’ospedale di Molfetta, mentre… Leggi tutto »

LO STATUTO COMUNALE NON PUO’ ESSERE IGNORATO

LO STATUTO COMUNALE NON PUO’ ESSERE IGNORATO CHIEDIAMO IL RISPETTO DEI DIRITTI DELLE MINORANZE Stamane abbiamo presentato  una mozione consiliare per chiedere il rispetto dell’art. 26, comma 4, dello Statuto comunale. Lo Statuto comunale è la legge fondamentale della convivenza cittadina e l’art. 26, al comma 4, regolamenta l’elezione dei vicepresidenti del Consiglio comunale. Non… Leggi tutto »

Sui fatti di piazza Vittorio Emanuele

In merito alla vicenda di Piazza Vittorio Emanuele di ieri sera che ha visto l’aggressione degli agenti della polizia municipale, ai quali va tutta la nostra solidarietà e gli auguri per una pronta guarigione, essa rappresenta solo la punta dell’iceberg di quello che sta avvenendo nella nostra città negli ultimi tempi. Non saranno sfuggite a nessuno… Leggi tutto »

Il futuro del centro storico di Molfetta. Il caso de “La Plancia Piena”

Il futuro del centro storico di Molfetta. Il caso de “La Plancia Piena” Apprendiamo, da fonti di stampa, la paradossale vicenda che ha visto protagonista l’associazione “La Plancia Piena” assegnataria di un locale nel centro storico che il Comune di Molfetta aveva messo a disposizione di un bando Regionale che l’associazione si era aggiudicata. Il… Leggi tutto »

TUTTO ALLA GRANDE INDUSTRIA…BRICIOLE AI LAVORATORI DIPENDENTI, MISERIA PER PRECARI, STAGIONALI E ALLE PARTITE IVA

TUTTO ALLA GRANDE INDUSTRIA…BRICIOLE AI LAVORATORI DIPENDENTI, MISERIA PER PRECARI, STAGIONALI E ALLE PARTITE IVA Uno degli effetti perversi della pandemia e stato quello di trasformare il conflitto sociale in una guerra di tutti contro tutti, dipendenti contro autonomi, lavoratori pubblici contro privati, famiglie contro insegnanti, diritto al lavoro contro diritto alla salute. Una politica… Leggi tutto »

IL MILITE IGNOTO IGNOTO, SIMBOLO DI TUTTI I CADUTI PER L’ITALIA REPUBBLICANA E ANTIFASCISTA

IL MILITE IGNOTO IGNOTO, SIMBOLO DI TUTTI I CADUTI PER L’ITALIA REPUBBLICANA E ANTIFASCISTA Grazie agli emendamenti proposti da PRC/CDS, l’attribuzione della cittadinanza onoraria al “milite ignoto” non è stata, a Molfetta, la becera esaltazione di quel nazionalismo e militarismo, che ha portato alla tragedia della prima guerra mondiale, definita “inutile strage” da Papa Benedetto… Leggi tutto »

MOBY PRINCE: CENTOQUARANTA MORTI, NESSUN COLPEVOLE

MOBY PRINCE: CENTOQUARANTA MORTI, NESSUN COLPEVOLE Sono passati quasi trent’ anni dal 10 aprile 1991 quando nella rada del porto di Livorno il traghetto Moby Prince entrò in collisione con la petroliera Agip Abruzzo. Abbiamo fortemente voluto che in consiglio comunale non si facesse soltanto la semplice commemorazione delle vittime ma soprattutto dare sostegno alle… Leggi tutto »

Rifondazione Comunista/Compagni di strada e Sinistra Italiana: Ordine del giorno e un’interpellanza in consiglio comunale sul Terminal

Rifondazione Comunista/Compagni di strada e Sinistra Italiana: Ordine del giorno e un’interpellanza in consiglio comunale sul Terminal I consiglieri comunali Beppe Zanna e Paola de Candia di Rifondazione Comunista/Compagni di strada con la consigliera Silvia Rana di Sinistra Italiana, portano il dibattito sul progetto di nuovo terminal in consiglio comunale protocollando un ordine del giorno… Leggi tutto »