Buon lavoro, compagno Porta

Di   17/02/2014

In un momento di crisi economica e di costanti attacchi dei governi e dei poteri forti all’autonomia degli Enti Locali, continuamente colpiti da iniqui provvedimenti, che ne minano la sostenibilità e l’autonomia, accogliamo con gioia e soddisfazione la nomina a componente del Consiglio Nazionale dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) del nostro consigliere comunale Gianni Porta, a cui facciamo gli auguri di buon lavoro.

Si tratta di un prestigioso e importante incarico che qualifica la presenza della Città di Molfetta in un’assemblea nazionale che associa gli Enti locali e che ha, in questo momento particolare per la vita politica e sociale del nostro paese, grandi responsabilità rispetto alla rappresentanza delle istanze dei cittadini e di comuni medio-piccoli in relazione alle politiche nazionali, locali ed europee. È un incarico che premia e conferma il lavoro e la politica fatta ogni giorno dalla parte della città, dei cittadini, dei lavoratori e lavoratrici, degli uomini e donne che vivono oggi enormi difficoltà.

Un nuovo incarico per il Consigliere Porta, data la sua precedente nomina nell’ottobre del 2011 ad entrare a far parte del Direttivo dei consigli comunali dell’ANCI, rappresentativo degli oltre 800 comuni italiani.

Si tratta, per noi comunisti, ancora una volta della conferma della militanza in un partito come luogo di pluralità, di partecipazione, formazione costante e permanente all’insegna del puro spirito di servizio.
Non siamo per il “giovanilismo“ o “nuovismo” a tutti i costi, dietro cui molto spesso si celano autentiche distorsioni della democrazia (le ultime vicende della riforma della legge elettorale, concordata tra Renzi e Berlusconi, lo confermano).

PRC Molfetta

PRC Molfetta

Si tratta per noi come circolo locale di Rifondazione Comunista, come uomini e donne della sinistra di alternativa, di un riconoscimento del lavoro politico e sociale fatto ogni giorno e del lavoro di costruzione di una nuova città, senza trasformismi e clientele, consapevole e partecipe del proprio contesto storico e sociale.

Tale nomina non può che costituire un elemento di valorizzazione dell’intero Consiglio Comunale della Città di Molfetta e contributo alla rivalutazione della politica, senza individualismi, particolarismi, padrini e santini, di cui non abbiamo alcun bisogno oggi. Quindi, auguri di buon lavoro compagno consigliere Porta!

Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea circolo di Molfetta


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.