una buona notizia per Molfetta

Di   29/02/2008

A squarciare la coltre grigia e miserabile della politichetta locale, fatta di trasformismo e pacchetti di voti che si spostano da destra verso il centro, è giunta la notizia che la Provincia di Bari ha ritirato l’autorizzazione per l’impresa Mazzitelli all’attività di “trattamento-smaltimento di rifiuti urbani e fanghi di depurazione mediante compostaggio”.
Auspicavamo questo esito positivo del procedimento avviato dalla Provincia mesi fa, così come in altre e ripetute circostanze abbiamo auspicato e chiesto che anche il Comune di Molfetta entrasse nel procedimento, ma evidentemente non tutti hanno il coraggio di scelte nette, radicali a difesa del bene comune e a tutela della pubblica salute.
Allo stesso modo in passato abbiamo criticato la scelta dell’Amministrazione comunale di centrodestra di ritenere credibile un’impresa che storicamente si è rivelata un soggetto inaffidabile nella gestione dell’impianto di compostaggio di proprietà comunale. Un’impresa che è stata condanna per discarica abusiva nel febbraio 2007 e con cui l’ex sindaco Azzollini aveva sottoscritto subito dopo una transazione che le prorogava fino al 2021 l’affidamento dell’impianto di compostaggio.
L’azione della Provincia, che prende atto e riconosce le battaglie da tempo condotte sul territorio da parte delle associazioni ambientaliste e dei partiti di sinistra che oggi si riconoscono ne La Sinistra-l’Arcobaleno, dimostra che è possibile per il Comune di Molfetta risolvere coraggiosamente il rapporto con l’impresa Mazzitelli se lo si vuole veramente e se si ha la volontà politica per farlo.
Per questo continua la battaglia per riavviare l’impianto, con tutti i vantaggi economici per la collettività che ciò comporterebbe, e liberare definitivamente Molfetta da questo annoso problema.
Su queste e altre questioni di merito continua il percorso de La Sinistra-l’Arcobaleno che si riunisce stasera in assemblea alle ore 20 presso la Casa della Sinistra in Via Paniscotti 17.

Molfetta, 29 febbraio 2008

PRC-Molfetta


Rispondi